BLU: UN COLORE VERSATILE IDEALE PER TUTTE LE CASE, NON SOLO QUELLE AL MARE

 


Quando si cerca un po’ di tranquillità molto spesso ci fermiamo a guardare il mare o il cielo e subito ci sentiamo meglio. Lo stress diminuisce per far spazio ad un senso di equilibrio.

Il blu ha un effetto calmante e ha la capacità di rallentare la frequenza del battito cardiaco, abbassa la pressione sanguigna e allontana il senso di ansia.


Ecco perché dipingere le pareti di blu o arredare la casa con elementi blu è una scelta vincente: oltre a infondere pace e serenità conferisce eleganza e raffinatezza agli ambienti rendendoli chic e contemporanei, non solo nelle case al mare!


Il blu è un colore vincente perché si adatta sia agli stili più classici sia a quelli più contemporanei ed è possibile abbinarlo con qualsiasi materiale, legno, marmo o metalli, ed è adatto a qualsiasi stanza della casa, l’importante è scegliere la tonalità giusta.   

 


Le pareti azzurre donano dinamicità e freschezza agli ambienti, una scelta eccentrica ma anche questa sicuramente vincente.

       

Come tutti i colori accesi anche il blu richiama la luce per cui le stanze buie con poca illuminazione possono risultare cupe e fredde: negli ambienti poco illuminati è meglio optare per nuance più soft come l’indaco o il turchese.

                               

Con quale colore è meglio combinare il blu? Con tutti! Il binomio blu-bianco è sicuramente il più "scontato" e il più usato ma anche l’abbinamento blu-bianco e nero, blu e le tinte calde (sabbia, beige e sfumature del marrone), blu e grigi, blu e i colori stanno molto bene insieme!


Quando si sceglie di utilizzare un arredo blu il resto dell’arredamento deve risultare semplice, se invece si decide di usare il blu per le pareti meglio dipingerne solo una o tutt’alpiù due congiunte per non creare l’effetto “scatola”.

Ecco alcune idee per utilizzare il blu in ogni stanza:

- nella zona living è possibile inserire del blu senza dipingere le pareti giocando con gli accessori: cuscini, tende, tappeti, divani o poltrone,

- in cucina, senza cambiare i mobili, utilizzare una tovaglia, delle tovagliette, stoviglie, sedie o sgabelli,

- in bagno piastrelle effetto mosaico per un risultato da copertina,

- nella camera da letto tappeti o tendaggi oscuranti,

- nell'uffico il blu aiuterà a concentrarsi,

- nell'ingresso per evidenziare il passaggio

La sua versatilità e le sue molteplici nuance rendono il colore blu una delle tendenze di arredamento più amate del 2021

Commenti

Post popolari in questo blog

GIARDINI PENSILI: UN'OASI VERDE IN UN DESERTO DI CEMENTO

LOFT E ARREDAMENTO IN STILE INDUSTRIALE: LE DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA

VALUTAZIONE IMMOBILIARE: PERCHE' E' COSì IMPORTANTE CENTRARE IL VALORE DI MERCATO DI UN IMMOBILE