Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2021

CUCINA CON ISOLA: VANTAGGI E SVANTAGGI DEL TREND DEL MOMENTO

Immagine
  Avere una cucina con isola è sicuramente il trend del momento: convivialità e socializzazione sono i motivi che spingono le persone a scegliere questa soluzione. Gli spazi delle abitazioni moderne tendono a ridursi rispetto ad un tempo:  una volta si aveva una cucina piccola e una sala da pranzo più grande, ora invece la cucina e la zona pranzo si fondono fino ad "inglobare" la zona living. L’isola altro non è che un “ blocco ” posizionato in mezzo all’ambiente: spesso le isole vengono usate come piani di lavoro, di appoggio per elettrodomestici, come tavoli ma l'uso più innovativo è installare il piano cottura e il lavello. I vantaggi della cucina con isola sono diversi: per prima cosa l’ambiente che si viene a creare è sofisticato , elegante e originale. Nelle occasioni in cui ci sono ospiti i padroni di casa non si sentono esclusi perché possono cucinare e contemporaneamente intrattenere i propri amici: mangiare seduti al bancone crea un ambiente meno formale,

GIARDINI PENSILI: UN'OASI VERDE IN UN DESERTO DI CEMENTO

Immagine
  Il giardino pensile è un giardino che non nasce a terra ma sulle terrazze, lastrici solari o tetti (c.d. roof garden ). Avere un giardino pensile, soprattutto in città, è la giusta soluzione per chi vorrebbe vivere immerso nel verde pur essendo circondato solo da cemento. I giardini pensili nascono in Babilonia ai tempi del re Nabucodonosor II (634-562 A.C.) e divennero una delle Sette Meraviglie del Mondo: la leggenda narra che il re fece costruire dei giardini su terrazze sovrapposte per omaggiare la giovane moglie Amiti che soffriva di nostalgia per la terra natia. Venne creato un vero e proprio orto botanico composto da piante e alberi provenienti da tutte le parti del mondo.                                                 Alla base di tutto c’era un ingegnoso ed efficiente sistema di irrigazione:  attraverso una catena di secchi applicata ad una grande ruota l’acqua del fiume Eufrate veniva portata fino all’ultima terrazza, nella discesa formava ruscelli e piccole cas